IN PRIMO PIANO

Aeroporto JFK, come arrivare a Manhattan

Tutte le soluzioni possibili per raggiungere Manhattan dall’aeroporto JFK di New York. Ti spiego inoltre come mi comporto io, a seconda dell’orario in cui arrivo.

, , , , , ,

 

AGGIORNAMENTO 12/2012

Se vuoi scaricare questo trasferimento sul tuo computer, aggiornato e in formato stampabile, insieme a tutti gli altri trasferimenti aeroporto – centro città nei maggiori scali europei e non solo, ecco la pagina:

=> Come Raggiungere il centro città e viceversa dai principali aeroporti europei

***

L’aeroporto John Fitzgerald Kennedy (JFK per tutti) è lo scalo più importante di New York e vi atterrano sia voli nazionali che voli internazionali provenienti da qualsiasi paese del mondo.

Si trova nel quartiere di Queens e possiede ben 9 terminals (a dir la verità il terminal 9 è ancora in costruzione ad oggi); dista circa 19 km dal centro di Manhattan.

Le possibilità per il trasferimento verso l’isola di Manhattan, come potrai ben capire, sono molte e per tutte le tasche.

Tutti i terminals sono collegati mediante un “trenino” chiamato AirTrain che puoi prendere all’esterno di ogni struttura.
Se ti limiti a viaggiare tra i terminals, ad esempio per un cambio di volo, l’AirTrain è gratuito; lo paghi solamente se esci dall’area aeroportuale e vai verso Jamaica Station o Howard Beach Station (lo vedremo bene nelle varie possibilità di trasferimento)

Bando alle chiacchiere e iniziamo.

———

Taxi

La tariffa dei taxi per il tragitto JFK-Manhattan è fissa e ammonta a 52$.

All’esterno di ogni terminal trovi la corsia apposita in cui metterti in fila per avere un taxi; visto l’elevato numero di mezzi la tua attesa non sarà quasi mai superiore ai 10-15 minuti.

Alla tariffa “flat” di 52$ va aggiunto il pedaggio per il ponte e la mancia del 10-15% per il tassista… ricorda che siamo negli Stati Uniti e la mance sono praticamente un obbligo!

In pratica la tariffa finale si aggirerà intorno ai 60$, e comunque non dare più di 65$ (al cambio attuale circa 50€).

La durata del viaggio dipenderà molto dal traffico ma considera circa 45 minuti e vedrai che non sarai lontano dalla realtà.

E’ la soluzione più costosa (non del tutto vero… vedrai) ma può tornarti utile nel caso in cui arrivi a orari “assurdi” (notte fonda) oppure se è la prima volta che vai a New York e vuoi facilarti le cose al 100% infatti una volta che avrai dato l’indirizzo dell’hotel al tassista verrai recapitato davanti alla struttura senza complicazioni.

———

Trasporti privati con minivan

Si tratta di prenotare un trasporto collettivo con un minivan da 9-10 posti.

In fase di prenotazione dovrai fornire i dettagli del volo di arrivo e di quello di partenza, più chiaramente tutti i tuoi dati e al tuo arrivo troverai il “pulmino” all’esterno del terminal ad aspettarti.

Visto che si tratta di un trasporto collettivo potrebbe capitarti, dopo essere salito/a, di dover andare a prendere altri passeggeri in terminal diversi e allo stesso modo potresti non essere fra i primi ad essere portato all’hotel.

Insomma, i tempi di viaggio sono variabili e non saranno mai uguali da una volta all’altra.

Vi sono diverse compagnie che effettuano il servizio, due ad esempio (sono presenti anche sul sito ufficiale dell’aeroporto) sono:

=> Airlink New York
con cui andrai a pagare circa 17/19$ a tratta per persona.

=> SuperShuttle Manhattan
il cui costo si aggira sui 19$ per persona a tratta.

———

Trasporti pubblici (o con bus di società private)

***

Non ho trovato riscontro che questa soluzione esista ancora.

Soluzione 1: New York Airport Express Service Bus

Si tratta di una compagnia di autobus privata che collega il JFK a diversi punti strategici di Manhattan con partenze ogni 20-30 minuti.

Le fermate più importanti sono il terminal bus di Port Authority, la Grand Central Station e la Penn Station.

Inoltre potrebbe essere servito anche il tuo hotel se si trova nella parte centrale di Midtown tra la 31° e la 60° strada.

In aeroporto lo puoi prendere alla fermata “Express Bus Stop” fuori da ciascun terminal.

Il sito ufficiale è il seguente:

=> New York Airport Express Service Bus

Il costo per le fermate elencate a Manhattan è fisso e ammonta a 15$ a persona per la sola andata e a 27$ a persona l’andata-ritorno.

***

Soluzione 2: Trans-Bridge Lines

A dispetto del nome si tratta di un bus privato che effettua 2 sole corse giornaliere verso Manhattan e precisamente ferma a Port Authority e all’incrocio fra la 42° strada e 8° Avenue.

Si prende davanti al terminal 4, a cui puoi arrivare dagli altri terminal per mezzo dell’AirTrain gratuito.

Il sito ufficiale:

=> Trans-Bridge Lines

I costi sono di 17$ per il biglietto di sola andata e di 32,30$ per andata e ritorno.

A mio parere è una possibilità di trasferimento poco comoda visto il numero scarso di viaggi e il costo leggermente superiore all’altra possibilità.

Da prendere in considerazione solo nel caso in cui arrivi con il volo al terminal 4 e i tuoi orari coincidono con la partenza del bus.

***
Soluzione 3: Bus urbani

E’ una possibilità che sconsiglio ma vista l’esistenza te la spiego.

Ci sono 3 bus urbani che collegano l’aeroporto a diverse zone del Queens e di Brooklyn… da lì dovrai poi prendere la metropolitana per raggiungere Manhattan.

Tutte e 3 i bus si prendono fuori dal terminal 4 e si chiamano Q10, Q3, B15.

I costi variano a seconda di dove andrai, ti lascio il sito dei trasporti newyorkesi per informazioni:

=> MTA NYC

Il viaggio su questi autobus è gratuito (cioè compreso) se possiedi la carta dei trasporti “Metrocard” (tutte le informazioni al sito che ti ho appena dato)

Sconsiglio questa possibilità perchè devi sapere almeno dove scendere per poi prendere la metro e soprattutto se è la prima volta che vieni a New York è abbastanza complesso.

***

Soluzione 4: AirTrain + Metropolitana

Trasferimento combinato, puoi avere due possibilità.

Fuori dal tuo terminal di arrivo puoi prendere l’AirTrain con capolinea “Howard Beach” e da lì utilizzare la metropolitana (linea A) che serve la zona bassa di Manhattan (Lower Manhattan) e tutta la zona ovest dell’isola.

I costi sono di 5$ per l’AirTrain (si paga quando scendi a “Howard Beach“) più il costo del viaggio in metro (sui 2,25$ a viaggio), per cui ti consiglio di fare la Metrocard, la quale permette viaggi illimitati per un periodo di tempo determinato.

La seconda possibilità è quella di prendere l’AirTrain con capolineaJamaica Station, poi la metro linea J – Z che però serve solo la parte bassa di Manhattan oppure la linea E che arriva in punti strategici di Midtown.

I costi sono i medesimi della prima possibilità (5$ AirTrain + 2,25$ Metro).

Ti consiglio al 100% la soluzione AirTrain per “Jamaica Station” + Metro linea E, il viaggio raggiunge luoghi centrali di Manhattan e il tempo di percorrenza è minore rispetto alle altre possibilità di questo tipo.

Conta comunque 60-75 minuti per raggiungere il centro di Midtown.

———

Trasporti privati con auto o limousine

Ho lasciato per ultima questa soluzione perchè la reputo poco buona a meno che tu non abbia tanti soldi da spendere.

Le compagnie private elencate prima ti danno anche la possibilità di effettuare trasferimenti privati con auto o addirittura limousine.

Se ti interessa ti lascio nuovamente gli indirizzi dei siti ma ti dico subito che i prezzi lievitano e a mio parere, allora utilizzo un taxi!

=> New York Airport Express Service Bus

=> Airlink New York

=> SuperShuttle Manhattan

———

Come vedi le soluzioni sono tantissime e per tutte le tasche, io ti posso consigliare ciò che ho utilizzato e che riutilizzerò in futuro.

Se arrivo alla sera tardi o al mattino molto presto (in pratica di notte) mi servo del taxi… alla fine se si riesce a dividere la corsa in 2-3 persone (se viaggi solo puoi metterti d’accordo prima con qualcuno che sta aspettando :D) è una soluzione veloce e pure abbastanza economica.

Se arrivo durante il giorno mi servo dell’AirTrain per “Jamaica Station” + la Metro linea E e in poco più di un’ora mi ritrovo nel centro di Manhattan con solo 7,25$ a testa.

Un saluto,
Cristiano

Questi altri articoli possono interessarti?

Ryanair e Check-in Online per Tutti, ecco le Informazioni
Se non l'hai ancora letto o sentito dire (fatto molto strano) allora ecco la notizia: Ryanair, forse la compagnia aerea low-cost più famosa in Europa, si sta predisponendo all'eliminazione tota...
Ricercare e Prenotare voli con AirOne
La compagnia italiana AirOne ha avuto un grande annata e sta proponendo tariffe vantaggiose… ecco come cercarle e procedere alla prenotazione con il loro sito.
Uber, ho provato il servizio autista: ecco la mia recensione (e una sorpresa per te!)
Ho avuto modo di testare Uber a Roma, con due viaggi dalla Stazione Termini alla location di un evento a cui partecipavo. Non funziona come il classico taxi, non trovi le auto in giro per la città… qu...
Il Giorno del Ringraziamento: la parata di New York
Si chiama Giorno del ringraziamento o per i più anglofoni Thanksgiving. Per molti americani è forse la festa più importante, quella in cui è d’obbligo riunirsi con i propri familiari. Cade sempre di g...