IN PRIMO PIANO

Come fare il check in online con Ryanair – Progetto Voli Parte Sesta

E’ la prima volta che capiti su Viaggio Vero ? Iscriviti tramite il box azzurro che trovi sul lato destro del blog e scarica gli E-book, le Video-Recensioni, le Interviste… insomma TUTTE le risorse GRATIS che abbiamo creato finora. E se vuoi ricevere le migliori OFFERTE di VIAGGIO selezionate per te clicca qui e segui […]

, , ,


Foto di davipt

Nuova puntanta del Progetto Voli 2010, ci eravamo lasciati con il video sulla compagnia low cost più famosa in Europa, la Ryanair.

Da mesi oramai, la compagnia irlandese obbliga a fare il check in online prima di recarsi in aeroporto.

In pratica dovrai inserire alcuni dati e poi stampare direttamente a casa tua la carta d’imbarco.

Ma vediamo passo passo con un video, in cui effettuo il check in online per un mio volo:
————

————

Ok… ricapitolando:

1. Entri nella homepage di Ryanair e scorrendo la pagina, nella parte a sinistra trovi un menù con la voce “Online Check In” (come puoi vedere nella foto qui sotto).
Cliccaci sopra.

***

2. Devi richiamare la tua prenotazione, e per farlo puoi scegliere fra 3 opzioni diverse, tutte molto intuitive e veloci.

***

3. Arrivi alla pagina di sicurezza in cui, dopo aver letto tutto attentamente, dovrai spuntare le caselle di accettazione dei termini e cliccare su “check in”.

***

4. Pagina di inserimento dati, in cui ti assicurerai dell’itinerario e spunterai il nome dei passeggeri per cui vuoi fare il check in online. (a meno che tu non abbia esigenze particolari fai sempre il check in per tutte le persone per cui hai prenotato e sia per il volo di andata che per quello di ritorno, mi raccomando)

Come vedi nella foto qui sotto è tutto molto chiaro, i dati da inserire (per ogni passeggero) sono:

– data di nascita;
– nazionalità;
– tipo di documento, sono accettati carta d’identità (si chiama EEA Identity National card o qualcosa del genere) o passaporto;
– numero del documento scelto;
– paese di emissione del documento;
– data di scadenza del documento.

clicca sul tasto “check in”.

***

5. Nuova pagina con raccomandazioni da leggere (roba burocratica).
clicca sul tasto “check in”.

***

6. Viene generata la carta d’imbarco vera e propria (sia per il volo d’andata che per quello di ritorno), ti appare a video e quello che ti consiglio di fare è:

stampala cliccando sul tasto “stampa”;
salvala con il tasto “salva come pdf”.

Ecco come si presenta una volta stampata:

Non ti preoccupare… anche se non riesci a stamparla o a salvarla, potrai comunque rientrare nella tua prenotazione (con le opzioni del punto 2) fino a 4 ore prima del volo.

Un saluto,
Cristiano

Questi altri articoli possono interessarti?

Italytraveller, le promozioni sui Boutique hotel in Italia
Ti volevo presentare Italytraveller, il portale dei Boutique hotel in Italia… ma la cosa che più ci interessa è la sua pagina "Budget", in cui vengono raccolte le offerte con tariffe inferio...
Vacanze di Natale a New York, acquisto dei voli e un paio di consigli su cosa fare
Se hai intenzione di festeggiare il tuo Natale fuori porta, il mio consiglio è di iniziare a pensarci fin da 4-5 (anche 6) mesi prima, insomma vale il detto “Chi ha tempo non aspetti tempo”. Iniziamo ...
5 siti da utilizzare per la ricerca e comparazione voli aerei
Nelle ultime settimane ho ripreso in mano la ricerca voli “seria”, sarà che nel 2014 voglio andarmene lontano e quindi ho cominciato a monitorare mete e tariffe, sta di fatto che nel mio spulciare la ...
Voglia di Spagna? Con Ryanair risolvi il problema, ecco un po’ di idee
Anche se lo sapevo non mi ero mai soffermato a contare quante sono le possibili mete spagnole raggiungibili dall’Italia, grazie alla compagnia irlandese. Chiaramente la prima “voglia” è coincisa con M...