IN PRIMO PIANO

Shopping strano a Bruxelles, 3 Negozi da non perdere

E’ la prima volta che capiti su Viaggio Vero ? Iscriviti tramite il box azzurro che trovi sul lato destro del blog e scarica gli E-book, le Video-Recensioni, le Interviste… insomma TUTTE le risorse GRATIS che abbiamo creato finora. E se vuoi ricevere le migliori OFFERTE di VIAGGIO selezionate per te clicca qui e segui […]

, , ,


Foto di Elena Baldi

A Bruxelles ti divertirai tantissimo, perchè non ci sono solo monumenti e musei.

A Bruxelles ogni negozio è un museo, si trova veramente di tutto, sia come merci in vendita, sia come decorazioni e arredamento.

Ti consiglio 3 negozi nei quali ti divertirai tantissimo!

***

Brüsel

Bruxelles è la città dei fumetti!

Dagli inizi del 900, con il fumettista Hergè e le fantastiche e istruttive avventure di Tintin e il suo cane Milù, e per tutto il secolo successivo, sino ad oggi, con tantissimi autori famosi, come Jean roba con i suoi Boule et Bill e Peyo con i suoi Schtroumpfs, da noi noti come i Puffi!

Bruxelles celebra questa sua vocazione con il Museo dei Fumetti (Centre Belge de la Bande Dessineè), ma quest’arte non merita di essere rinchiusa in un museo: è viva, in crescita ed evoluzione.

Il modo migliore per rendersene conto è entrare in un negozio di fumetti e immergersi tra libri, fumetti, illustrazioni, animazioni, action figures, poster, cartoline e gadget.

Il negozio di fumetti più famoso in città è Brüsel, che si trova in boulevard Asdpaachlaan 100, vicino al Palazzo della Borsa.

E’ un negozio molto grande, che fa angolo tra due strade ed è una vera e propria libreria, con una varietà incredibile di prodotti di qualità.

La maggior parte delle pubblicazioni sono in francese, lingua molto comprensibile da chi parla l’italiano, soprattutto se scritta.
Inoltre si possono trovare pubblicazioni anche in altre lingue, soprattutto in inglese.

Per non parlare dei fantastici gadget e statuette.

Quelli di Tin Tin sono adorabili!

Io ho acquistato due cartoline illustrate con fumetti sul tema degli animali e le tengo in camera per ricordarmi di questo viaggio.

Una curiosità: il nome del negozio viene da una serie di graphic novels di realizzate dal 1982 da François Schuiten e Benoît Peeters e pubblicate in Belgio da Casterman, uscite in Francia con la rivista A Suivre, chiamata “Les Cités Obscures”, le città oscure.

Questa serie descrive un misterioso mondo parallelo, chiamato Mondo Oscuro, costituito da diverse città-stato e collegato al nostro mondo tramite una serie di passaggi, che spesso vengono utilizzati da alcuni personaggi per passare tra i due i mondi.

Una delle caratteristiche delle città del mondo oscuro sono le forti similitudini con le nostre città, che si riscontrano anche nei nomi, come Brüsel, Pâhry e Genova.

***

What?

In rue du Marchè au carbon 74, in pieno centro, si trova “what?”, un negozio spassoso, ideale per i giovani che desiderano portare a casa un souvenir indimenticabile, divertente e non banale.

Qui sono in vendita tre marche di abbigliamento alternativo: Kawaii, Southwest e Airlines Originals.

Queste tre marche presentano t-shirt, canotte e felpe con scritte e disegni spiritosi, strani e ambigui.

I colori sono per lo più vivaci e squillanti, ma ci sono anche versioni più classiche.

Airlines inoltre propone una serie di borse ispirate alle principali compagnie aeree del mondo.

Ce ne sono tantissime, e pare che nessuna compagnia aerea sia stata dimenticata.

Io ho comprato una maglietta Kawaii gialla, con un disegno discreto ma divertente.

***

Negozio di travestimenti e decorazioni per feste

In questo caso non ci sono nè sito nè indirizzo.

Il sito non esiste, l’indirizzo non sono riuscita a trovarlo con certezza su internet, non esistendo il sito.

Non avendo potuto acquistare niente perchè le regole restrittive sul peso dei bagagli della Ryanair non me lo permettevano, non ho nemmeno un piccolo scontrino.

Però ti posso dare un indizio.

La foto all’inizio di questo articolo raffigura un famoso murales di Bruxelles.

Se riesci a trovarlo, ed è molto famoso, riuscirai a trovare anche questo grandissimo negozio, che non passa sicuramente inosservato.

Qui puoi trovare tantissimi travestimenti di tutti i tipi e divertirti a provare strani cappelli, occhiali, maschere, parrucche, barbe e baffi.

Ci sono anche tantissime decorazioni per party di ogni tipo, da feste di compleanno a matrimoni, carnevale, halloween, diplomi e lauree.

La varietà di decorazioni è impressionante.

Ci sono petali di rosa sintetici di tutti i colori immaginabili, maschere di ogni tipo, grandi ragni e scorpioni di plastica per feste horror.

E la cosa bella è che nessuno ha avuto niente da dire sul fatto che facessi qualche foto bizzarra indossando un casco da astronauta…


Foto di Elena Baldi

E questo non è tutto: divertiti a perderti per la città e a scovare tutti gli insoliti negozi e locali del centro, per passare una giornata sorprendente e divertente.

Ci vediamo su:

=> Viva la Germania

A presto, un abbraccio.

Articolo di
Elena Baldi

Questi altri articoli possono interessarti?

Bruxelles e Fumetti, mostre e manifestazioni
Chi di noi non conosce Lucky Luke, i Puffi, Tintin o Blake e Mortimer? Ma sai cos’hanno in comune questi fumetti? Te lo dirò io. Hanno tutti il passaporto belga! Ed oggi, sulla scia de...
Estonia: a Tallinn tra cultura, shopping e gastronomia
Tallinn, capitale viva, giovane e ricca di cose da vedere e da fare!
Bruges, meta ideale per una vacanza romantica nelle Fiandre
È indubbio che qualunque sia lo scopo del tuo viaggio, respirerai comunque un’atmosfera romantica in questi luoghi. Eccoti 4 consigli per vivere in modo romantico Bruges, ma puoi utilizzarli anche sol...
Io te lo dico: qui ci sono sconti per il tuo shopping online ...insomma sei ADVISATO!
Tre giovani imprenditori hanno creato advisato.it, una community italiana degli amanti dell'acquisto via web, che crea un nuovo modo per orientarsi all’interno del mondo del commercio online. Una pi...