IN PRIMO PIANO

Bruxelles, gli eventi e i festival gastronomici dei prossimi mesi

Tutto il 2012 è stato e sarà un anno ricco di “possibilità” gastronomiche a Bruxelles, si parte dalle classiche patatine fritte per arrivare a menù stellati con prezzi abbordabili! Con Brusselicious 2012 la Regione di Bruxelles-Capitale mette in risalto la gastronomia “brussellese”…

, , , , ,
Patate fritte nel cono

Patate fritte nel cono – Foto di A Culinary (Photo) Journal

 

Con Brusselicious 2012 la Regione di Bruxelles-Capitale mette in risalto la gastronomia “brussellese” attraverso eventi e attività nel corso di tutto il 2012.

Un grande evento che è stato inaugurato il 9 gennaio di quest’anno presso la Grand-Place di Bruxelles da fornitori, ristoratori, grandi chef della capitale e tutti i professionisti del settore gastronomico, con il lancio in aria di ben 655 cappelli da cuoco.

Se ti sei recato/a a Bruxelles nel primo semestre dell’anno avrai di certo capito che questo è l’anno delle prelibatezze belghe: cavolini di Bruxelles, tavolette di cioccolato, cozze, pinte di birra e coni con patatine fritte, tutte a grandezza gigante, decorate, e personalizzate con fantasia da diversi artisti, che da fine giugno hanno lasciato le vie della capitale per trovar spazio in una simpatica mostra.

Ma la manifestazione ha proposto e continua a proporre fino a tutto il 2012, e in alcuni casi anche oltre, eventi per tutti i gusti e le tasche, con un solo unico comune denominatore: il cibo.

Chi è stato a Bruxelles sa che è impossibile non imbattersi in una “friteries” o “fritkots” in dialetto Bruxelles: le bancarelle che vendono patatine fritte; lunghe code di golosi per nulla spaventati dalle attese, consci di venire ripagati con il famoso cono di carta traboccante di patatine croccanti e deliziose.

Dal 2009 il marchio “Friterie de chez nous” identifica le migliori “friterie”, che per esporre questo marchio devono rispondere a criteri che ne garantiscano qualità e bontà: vendere patatine fritte come prodotto principale, ma il più delle volte è esclusivo, utilizzare patate fresche e proporre porzioni nei caratteristici coni (barquette o cornet) da portar via.

Capirai dunque che il fritkot in Belgio è un modo di vivere anche la città, questi baracchini infatti si trovano in tutti gli angoli della capitale belga, e la città gli dedica un festival che si svolgerà per tutto il mese di Novembre, mentre la Vallonia le celebra dal 28 novembre al 4 dicembre 2012 ne “La settimana delle patatine fritte”.

Ovviamente non può mancare una buon birra belga e il suo festival: “Brusseles Beer Challenge” nel week end 02/11/2012 – 04/11/2012.

Birra e patatine è il binomio perfetto ma la città si è preparata anche per i palati più esigenti.

Fino al 28 febbraio 2013 potrai farti coinvolgere nella Tram Experience, per una esperienza gastronomica itinerante della durata di 2 ore in un tram dalla livrea bianca che avrà nel suo viaggio 34 ospiti:

– dal martedì al giovedì si parte alle ore 20;
– il venerdì e il sabato alle ore 19 e alle 21.30;
– la domenica alle ore 12.

34 i coperti disponibili al prezzo unico tutto compreso 75 euro.

Per un menù che prevede grandi classici della cucina belga rivisitati da grandi chef.

***

In collaborazione con l’Associazione Alberghi a Bruxelles fino al 31 dicembre 2012 vanno in scena “Le colazioni Brusselicious”: gli hotels aderenti partecipano a questa campagna servendo panini, cialde, dolci passiti e cracker e altri prodotti sono così tipici di Bruxelles e della Vallonia.

Da non perdere anche i “Menu Brusselicious” proposti da un gran numero di ristoranti a base di tre prodotti tipici per esaltare la fantasia dei cuochi con prezzi dai 30 ai 60 euro.

Spazio non solo ai golosi ma anche agli appassionati di cultura con le visite notturne ai musei di Bruxelles fino al 13 dicembre 2012: un’occasione per scoprire le opere d’arte dei musei della capitale ad un prezzo per tutti (tra i 1,50 e i 3 euro).

Tour guidati, animazioni e laboratori per bambini per un festival giunto alla 12° edizione che riunisce 55 musei della capitale e che non scorda il tema comune del 2012: la gastronomia.

Sei curioso di sapere come o avere informazioni più dettagliate sulla manifestazione?

Visita il sito e sono certa troverai l’evento per i tuoi “gusti”.

Articolo di
Bianca Ferracani

Questi altri articoli possono interessarti?

Come arrivare a Bruxelles dall'aeroporto di Charleroi
Tutte le possibilità per raggiungere il centro di Bruxelles dall'aeroporto di Charleroi e viceversa. Aeroporto importante visto che vi atterrano decine e decine di voli Ryanair ogni giorno.
Turismo responsabile, i siti consigliati per informazioni e prenotazioni viaggi
Un turismo in crescita, un turismo etico e responsabile… tutto questo è possibile con i siti consigliati.
Parma Swing Festival “Hats & Cats”, evento internazionale in Emilia
Evento swing internazionale, con workshop, corsi e serate di gala, che si svolgerà nella città emiliana dal 13 al 15 dicembre. La prima cosa che mi ha incuriosito di questo festival è stata il nome ch...
Ars Electronica, arte e visioni del futuro a Linz in Austria
Ars Electronica è un festival di arte, elettronica e immaginazione, di un presente lanciato con originalità verso il futuro. Un evento di pochi giorni, in una piccola città dell’Austria, che però ha l...