IN PRIMO PIANO

A Londra la metro rimane aperta 24 ore

Dal 19 agosto 2016 finalmente, dopo averlo annunciato mesi fa e aver rimandato a causa di trattative sindacali, la mitica Tube, la metropolitana londinese, apre le sue linee notturne che saranno funzionanti quindi 24 ore su 24.

, , , ,
Le 5 linee notturne della metro di Londra

Le 5 linee notturne della metro di Londra

Londra in queste settimane vede grandi novità nei trasporti. Dal 19 agosto 2016 finalmente, dopo averlo annunciato mesi fa e aver rimandato a causa di trattative sindacali, la mitica Tube, la metropolitana londinese, apre le sue linee notturne che saranno funzionanti quindi 24 ore su 24.

Si parte con 2 delle linee più utilizzate, la Central Line (rossa) e la Victoria Line (Azzurra) che nei giorni di venerdì e sabato rimarranno aperte 24 ore.

In autunno poi si aggiungeranno Jubilee Line (grigia), Northern Line (nera) e Piccadilly Line (blu). In questo modo gran parte della città sarà coperta e soprattutto le stazioni più importanti, quelle con gli snodi dei treni ferroviari e con le stazioni dei bus come Liverpool Street (sulla Central, linea rossa) o Victoria (appunto sulla Victoria Lina, linea azzurra).

È bene dire che le linee saranno aperte in modo parziale rispetto al giorno, ma le stazioni saltate non saranno molte in realtà.

Molto importante a mio avviso l’apertura notturna della Piccadilly Line per raggiungere l’aeroporto di Heathrow 24 ore su 24, per ora almeno nel weekend.

Avendo vissuto a Londra ho ben chiaro quanto sia storica questa svolta, ricordo molto bene le corse per riuscire a prendere l’ultimo treno disponibile e strapieno intorno a mezzanotte e poter arrivare a casa a un orario decente e soprattutto in poco tempo.

Altre informazioni:

  • Non ci saranno sovraccosti per il servizio notturno, anzi sarà considerato nella categoria “Off peak” ovvero fuori dagli orari di punta, come è giusto che sia anche perché il costo della tube è già altissimo, se poi durante la notte fosse aumentato sarebbe stato uno scandalo.
  • La frequenza dei treni si dilata, da una media di attesa di 8 minuti tra un treno e l’altro a 20 minuti, ma rimane sempre una comodità e se hai provato a utilizzare il servizio di bus notturni di Londra lo sai bene.

Un saluto,
Cristiano

Questi altri articoli possono interessarti?