IN PRIMO PIANO

Vedere le Serie TV in viaggio: strumenti, costi e soluzioni

Quando siamo in viaggio non vogliamo rinunciare al nuovo episodio della nostra serie preferita o all’uscita intera di un nuovo telefilm. Vediamo quindi i servizi legali e più utilizzati per godere di film e serie tv un po’ ovunque con un qualunque piattaforma.

, , ,
Guardare serie TV in viaggio all’estero

Guardare serie TV in viaggio all’estero

Oramai le serie televisive sono amate da tutti, mai come in questo periodo storico. Sono diventati prodotti di alta qualità e non soltanto dei passatempi.

Quando siamo in viaggio non vogliamo rinunciare al nuovo episodio della nostra serie preferita o all’uscita del nuovo telefilm.

Magari da godere negli spostamenti, ma anche la sera quando si rientra in hotel. Anche perché viaggiamo quasi tutti con un computer o un tablet, sicuramente con uno smartphone.

Ci sono tanti modi illegali per fruire di serie televisive e film, ma diciamocelo, oltre a essere fuorilegge e quindi andrebbe evitato del tutto, cercare e scaricare materiale è una rottura di scatole.

Vediamo quindi i servizi legali e più utilizzati per godere di film e serie tv un po’ ovunque e con un qualunque piattaforma.

IMPORTANTE: Leggi fino in fondo perché ti darò anche uno strumento per aggirare gli stupidi divieti di visione da un paese all’altro. E fidati… se io ho pagato un servizio voglio vederlo ovunque.

Netflix

Il top, in tutti i sensi. Da quando Netflix è arrivato in Italia non ne posso fare a meno.
Lato film stanno andando avanti spediti e ne producono e lanciano loro sulla piattaforma e questo mi piace molto. Il catalogo ormai è bello ampio anche per le pellicole più vecchie.

Vincono però a mani basse sulle serie tv. Sono lontani i tempi in cui produssero la loro prima serie House of Cards, ormai successo planetario. Da allora tra serie di cui hanno acquistato i diritti e serie che hanno prodotto sono diventati i numeri uno.

Lo puoi vedere su qualsiasi piattaforma e anche sulle smart TV collegandole alla rete.

Il primo mese è gratuito, puoi provarlo per intero e poi decidere se iniziare a pagare. Ci sono diversi abbonamenti a seconda della qualità che vuoi e del numero di licenze.
Quello che ti consiglio io costa 9,99 euro e ti permette di vedere in HD e contemporaneamente su 2 dispositivi.

Tantissimi dei contenuti, sia film che serie tv li puoi scaricare e vedere offline, molto utile duranti i trasferimenti su ogni mezzo di trasporto.

Amazon Prime Video

Arrivato in Italia a dicembre del 2016, è ancora una piattaforma piuttosto scarna a livello di contenuti, si sta popolando però in modo veloce, soprattutto di serie prodotte da Amazon stessa e con altissima qualità.

La cosa bella di Amazon Prime Video è che se hai Amazon Prime, ovvero l’abbonamento che ti permette di ricevere milioni di oggetti in un solo giorno lavorativo, hai compreso il servizio streaming di “Video”. Il costo dell’abbonamento è di 19,99 euro all’anno. Quindi per ora davvero pochissimo.

Anche per questa piattaforma puoi scaricare e vedere offline parecchi dei contenuti.

SkyGo

Partiamo dicendo che devi avere un abbonamento Sky a casa per poter usufruire di SkyGo, la piattaforma che ti permette di vedere film, serie TV e quasi tutti i contenuti presenti sui canali Sky.

Il problema è che Sky è caro e questa soluzione quindi è comunque legata a un costo piuttosto elevato da versare con fee mensili. Quello che puoi vedere da tablet, smartphone o computer dipende dal tipo di abbonamento sottoscritto con Sky.

Insomma, è una soluzione attuabile, ma costosa. A meno che non “scrocchi” a un amico o a parenti 🙂

Come vedere i contenuti oscurati all’estero

E ora veniamo al problema che affligge questi sistemi quando li utilizzi in viaggio, all’estero intendo.

Ad esempio Netflix ha delle serie TV che sono state vendute ad altri canali televisivi prima che arrivasse il servizio in Italia, per cui non sono visibili sulla piattaforma. (ad esempio la citata House of Cards)
La stessa cosa succede quando sei all’estero, potrebbe essere che in Spagna quel film o quella serie non sia visibile, mentre in Italia o negli Stati Uniti lo è.

Discorso ancora peggiore per SkyGo che proprio non permette di vedere nulla quando sei all’estero.

Un comportamento fastidioso e ingiusto verso chi paga abbonamenti e poi non ne può usufruire quando preferisce, anche all’estero.

Il tutto si risolve installando un VPN, un sistema che simula la tua presenza nello Stato che preferisci. In pratica prima di collegarti a una delle piattaforme citate avvii il VPN e scegli il paese in cui simulare la tua presenza. Stop, semplice e indolore.

Ad esempio, se vuoi vedere il tuo SkyGo dalla Germania, farai finta di essere in Italia e la piattaforma funzionerà senza problemi.

Di VPN ce ne sono a decine, alcuni gratuiti ma spesso mal funzionanti e diversi a pagamento.

Uno dei migliori è Express VPN, hai 30 giorni gratis e poi decidi se pagare mese per mese a 12,95$, perfetto per chi magari lo utilizza soltanto saltuariamente per un viaggio e basta, oppure 6 mesi o 1 anno.

Quest’ultima soluzione permette di spendere 8,95$ al mese, perfetta per chi viaggia molto per lavoro o piacere.

Non perderai più nessun episodio della tua serie preferita, fidati. Se preferisci ho registrato anche un video sull’argomento:

Un saluto,
Cristiano