IN PRIMO PIANO

Come imparare le lingue per viaggiare al meglio

Sarebbe superfluo e banale spiegarti il perché è così importante conoscere e imparare le lingue, un po’ per tutti i campi della tua vita. E anche perché ti permette di viaggiare al meglio e di godere di quell’esperienza in modo ancora più completo.

, , , ,
Imparare le lingue online

Imparare le lingue online

Sarebbe superfluo e banale spiegarti il perché è così importante conoscere e imparare le lingue, un po’ per tutti i campi della tua vita.

E anche perché ti permette di viaggiare al meglio e di godere di quell’esperienza in modo ancora più completo.

Un attimo però… non ti sto dicendo che devi imparare decine e decine di lingue, quello sarebbe meraviglioso ma capisco anche sia improponibile.
Ti sto suggerendo di imparare almeno un’altra lingua, se non sai scegliere allora ti dico “inglese”, per poter interagire con chi incontrerai sulla tua strada.

Ho consigliato l’inglese per chi non avesse idea, ma lo spagnolo, il tedesco, il francese, sono tutte alternative che ti accresceranno.

In questo articolo ti consiglierò 3 metodi per imparare una lingua grazie al web e soprattutto venendo incontro ai tuoi tempi e disponibilità.

Prima di tutto anticipo una domanda classica:

Cristiano, ma se vado in un paese che ha una lingua poco conosciuta? Di quelle che in realtà non avrebbe molto senso mettersi lì a studiare…

Sì certo hai ragione, in quel caso io consiglio sempre di imparare qualche frase generale che può aiutarti nella vita quotidiana e fermarsi a quello.

Lo puoi fare creandoti un frasario dal web oppure ci sono risorse che con pochi euro ti permettono di portare con te un frasario completo.

Sto parlando dei frasari della Lonely Planet. (Spesso si trovano anche delle offerte)

Ma ora veniamo ai 3 metodi che ho provato:

Babbel

Homepage di Babbel

Homepage di Babbel

È forse il più famoso, grazie anche alla massiccia pubblicità che è stata fatta in televisione e alla radio. Inoltre ha una modularità che nessun altro ha.

Intendo dire che è molto flessibile, con i diversi tipi di abbonamento, anche soltanto mensile per farti capire se il metodo fa per te o meno.

=> Babbel

I costi sono a seconda del periodo con cui decidi di legarti a loro:
– 1 mese: 9,95 al mese con pagamento mensile
– 3 mesi: 6,95 al mese con pagamento trimestrale
– 6 mesi: 5,55 al mese con pagamento semestrale
– 1 anno: 4,95 al mese con pagamento annuale

Come vedi se scegli l’anno intero il costo per tutta la piattaforma di una lingua è quello di circa 5 caffè al mese.

Puoi studiare e imparare la lingua ovunque, su computer, tablet, smartphone.

Se vuoi provarlo la registrazione è del tutto gratuita e si può seguire la prima lezione di ogni lingua.

Rosetta Stone

Homepage di Rosetta Stone

Homepage di Rosetta Stone

Soluzione “storica”, hanno iniziato quando i corsi erano in CD, poi in DVD e il fatto che siano ancora sul mercato la dici lunga sulla professionalità.

In questo caso le soluzioni di acquisto sono tre in pratica.

=> Rosetta Stone

– Puoi scaricare il corso su computer a 199 euro
– Ti permette lavorare online con l’applicazione ed è possibile acquistare la soluzione da 12 mesi (159 euro) o da 24 mesi (199 euro)
– Puoi andare subito sul corso avanzato con attestato certificato linguistico attraverso un corso da 6 mesi (139 euro) o da 1 anno (199 euro)

Come vedi nel caso di Rosetta Stone devi fare un investimento, soprattutto su te stesso/a, e decidere di acquistare da subito per un periodo di tempo medio lungo.

Sulla validità del corso non ci sono dubbi e le tantissime recensioni positive sono lì a testimoniarlo.

Duolingo

Homepage di Duolingo

Homepage di Duolingo

Il vantaggio importante di questo metodo? È gratis! Sì, hai letto bene, scarichi l’app su smartphone o tablet e tutto il corso è gratuito.

Ha una struttura ludica, se fai “tot” errori, il sistema si blocca e devi aspettare 24 ore per poter ripartire. Man mano che vai avanti ottieni cose e il tuo “personaggio” (avatar) cresce in funzione della conoscenza della lingua.

=> Duolingo

Dove guadagnano? Semplice, lo fanno come per i vari giochi sui telefoni, ti invogliano a comprare oggetti per il tuo personaggio, acquistare la possibilità di ripartire subito anche dopo “tot” errori, ecc… insomma nulla è obbligatorio ma a un certo punto ti sembra quasi onesto verso di loro spendere qualcosa.

Quindi il guadagno lo ottengono quando tu passi nel loro shop interno.

Attenzione però: la soluzione è comunque molto valida e professionale, le lezioni sono ottime e ben fatte. Manca un po’ di contenuto e non possiamo paragonarlo a Babbel ad esempio, ma nemmeno vogliamo farlo.

Per iniziare è perfetto.

Se entri nella piattaforma in italiano puoi scegliere di imparare soltanto l’inglese, il francese e il tedesco. Se invece decidi di ascoltare in inglese e quindi entri nella piattaforma in questa lingua la possibilità di imparare si allarga a tantissimi altri idiomi.

***

Come vedi per imparare le lingue online le soluzioni online ci sono eccome, a pagamento e gratuite e questo ti porterà, oltre agli altri vantaggi, anche a viaggiare in modo molto più completo.

Un saluto,
Cristiano